Avviso Il database deve essere portato ad un livello superiore (patch). Vedi Admin->Strumenti->Info Server per rivedere i livelli di patch.

Corso di Chitarra Elettrica


   


L'INSEGNANTE


Matteo Procopio, classe 1978, dice di sè: "Ho vissuto diverse esperienze a livello chitarristico: sul palco, a teatro, in studio di registrazione, in televisione... viaggiando un pò in giro per l'Italia ho avuto anche modo di vivere esperienze didattiche (seminari e workshop) con artisti di fama internazionale. La vita musicale che si respira nelle grandi città come Roma, Milano, Bologna, non è, purtroppo, minimamente paragonabile a quella della nostra città. Alcuni chitarristi locali, infatti, non trovando stimoli musicali adeguati, "emigrano" al nord in cerca di fortuna. Io non l'ho fatto. Preferisco lottare in maniera più coraggiosa e altruista. Lo scopo è quello di creare una vita musicale adeguata e soddisfacente per tutti, specialmente per quelli che non hanno la possibilità di andare fuori città per assistere ad eventi interessanti. Altri, invece, cercano di imparare il più possibile dai manuali del tipo "chitarrista fai da te", dai video didattici o da altre fonti multimediali. Personalmente non sono contrario, ma quello che mi ha dato un maestro (come l'ultimo che ho avuto, Pietro Condorelli) umano, dal vivo, non l'ho trovato in nessun manuale né video. A parte il rapporto umano, che è fondamentale, un maestro può guidarti in maniera sicuramente più funzionale di un libro. Un video, un manuale, non potranno mai rispondere ad una tua domanda, non saranno mai pronti a dirti se e dove stai sbagliando. Ho scritto centinaia di lezioni ed esercizi, ma non servirebbero quasi a niente se non venissero integrate con spiegazioni (che molte volte nascono dalle vostre domande) dal vivo. Anzi, molte cose non le scrivo appositamente per spiegarle meglio dal vivo. Penso che molte cose siano intrascrivibili e devono essere necessariamente spiegate dal vivo. Ovviamente sono arrivato a queste conclusioni dopo molti anni di esperienze a livello didattico. Ognuno è libero di pensare a suo modo, io vi sto solo indicando alcune strade e i diversi modi con cui percorrerle, ma sarete voi a decidere dove andare..."

"Non credo molto nel "curriculum", per questo non l'ho inserito. Ho visto gente con un diploma Berkley suonare peggio del guitar-hero di quartiere e viceversa chitarristi senza nessun "merito" o curriculum prestigioso suonare in maniera sbalorditiva. Credo che la migliore presentazione sia dal vivo, faccia a faccia, e che la professionalità si dimostri in questa maniera, non esibendo inutilmente "lenzuoli" di attestati e meriti".


IL PROGRAMMA DI STUDIO
Il programma del corso è articolato in diverse parti, molte delle quale di difficoltà progressiva. Partendo dalle nozioni basilari riguardo la teoria musicale e l'organologia della chitarra elettrica, per poi arrivare ad approfondirne lo studio tecnico-armonico, il percorso di studio è lungo, per non dire infinito. Se l'obiettivo didattico dell'allievo è il perfezionamento, in quanto pensa di conoscere diverse nozioni di teoria e/o tecnica, il corso partirà ovviamente da un livello più avanzato, a meno che non si decida espressamente di ricominciare da zero. Ovviamente è richiesta in questo caso un'esibizione del bagaglio musicale di cui si è in possesso.

Il percorso di studio, dunque, alla luce di queste riflessioni, è personalizzabile, poiché crediamo che ogni allievo abbia il suo modo di intendere e di volere, cambiano cioè, da allievo ad allievo, le capacità di apprendimento, gli stimoli musicali, il livello tecnico, gli interessi musicali. Il modo più produttivo e didatticamente efficace risulta quindi quello sovraesposto. Quindi non esiste un solo programma didattico uguale per tutti, come succede in molte scuole che adottano una metodologia "militare", ma un programma che si adatta al meglio per ognuno di voi in modo da apprendere ciò che più vi interessa. Naturalmente chi inizia da zero difficilmente avrà le idee chiare in questa prospettiva, pertanto il compito del maestro sarà quello di guidarvi attraverso le diverse strade della didattica musicale da percorrere come fece Dante con Virgilio, indicandovi e accompagnandovi per la retta via.

Generalmente le lezioni si svolgono in piccole classi di 2-3 persone per un'ora a settimana, salvo diverse modalità ed esigenze personali da concordare. Tutto il materiale didattico necessario viene fornito dal corso, cd, spartiti, mp3, ecc, senza nessun costo aggiuntivo.

Ulteriori informazioni su www.chitarrarock.it


 Esaurito 
  • Modello: Chitarra Elettrica
  • Prodotto da: Music4Company


Copyright © 2017 Music Company di Giuseppe Fabio Partita IVA 02387730795 PEC musiccompany@pec.it